Elvis Oggi

Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 278
Iscritto il: 01 mar 2009, 18:22

Elvis Oggi

Messaggio da leggere da admin »

By Allvanity

Non ci sono parole per quanto sono penosi i vostri artisti e i vostri duetti, cantanti anziani che dovrebbero stare a casa a vedere la tv con i loro nipoti perche visto come cantano e come si muovono sembra di stare in un centro anziani.
Mandateli tutti a casa e ogni tanto fate qualcosa di nuovo e innovativo!

Questa e' stata grosso modo, lo svogo di uno spettatore intento a guardarsi una delle ultime manifestazioni sanremese!
Questa reazione ha scaturito in me qualche riflessione che vorrei condividere con voi!

Inizio col dire, di non avere nulla in contrario che cantanti detti "anziani" si esibiscano e che dimostrino che l'artista non ha età, avendo ancora qualcosa da dire, e a volte anche da insegnare a certi giovani "urlatori"!
(sempre che, naturalmente madre natura li abbia dotati di corde vocali resistenti al trascorrere del tempo)!
Ad un certo punto mi son chiesto;
Con Elvis Settantenne, sarebbe stato diverso?
O ad un certo punto anche lui stesso si sarebbe reso conto che forse, sarebbe stato meglio stare a casa con i nipotini!
Cosa ne pensate?
.......................................................................................................

Immagine

Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 278
Iscritto il: 01 mar 2009, 18:22

Re: Elvis Oggi

Messaggio da leggere da admin »

Piu' volte ho detto che per me, immaginare Elvis settantenne e' impossibile...
ci sono persone che hanno la grandezza nel DNA, ma con essa portano anche il gene della distruzione:
un uomo acclamato per la sua straordinaria voce,
per il suo carisma sul palcoscenico,
per la sua bellezza ed il suo sex.- appeal, avrebbe mai resistito al passare del tempo?
Io credo che Elvis, fragile come ha dimostrato di essere, non avrebbe mai potuto affrontare serenamente il passare del tempo...non solo per l'invecchiamento del corpo ( forse di quello se ne sarebbe fatto una ragione), quanto per l'inevitabile passaggi odi testimone generazionale....
pensavo agli ultimi grandi divi, in questi giorni al cinema con un nuovo film:
Al Pacino e De Niro...e pensavo anche al grande Paul Newman, che purtroppo lotta ormai contro la morte....
e cercavo di confrontare le loro carriere con quella di Elvis....dopotutto anche loro, nel cinema sono ancora i numeri uno dopo anni e anni di carriera...
e mi sono resa conto che pero'era un controsenso in termini, e che forse la risposta stava gia'  nella domanda..
I NUMERI UNO....
non possono esistere tanti numeri 1...
ci sara'  un uno, un due e via dicendo...
e ancora una volta mi sono resa conto che Elvis e' una caso a parte...che nessuno come lui ha realizzato quello che lui ha realizzato....
e allora, ancora una volta, tristemente, mi ritrovo a dire, che era inevitabile...
e che Elvis non avrebbe mai accettato di esibirsi in vecchiaia....
forse maturando...forese trovando la persona giusta si sarebbe ritirato dalle scene per godersi un po' la vita...
ma forse...
io credo che semplicemente non avrebbe mai accettato di perdere la corona...
ma intelligente come era, non avrebbe nemmeno pensato di presentarsi su di un palco come la controfigura di se' stesso....
io l'avrei visto bene pero' da Jay Leno o al David Letterman Show...anzi...
un Elvis PResley saturdaynight show ci sarebbe stato....
.......................................................................................................

Immagine

Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 278
Iscritto il: 01 mar 2009, 18:22

Re: Elvis Oggi

Messaggio da leggere da admin »

By JohnnyExtra

Effettivamente non e' facile immaginare Elvis "anziano". I casi di artisti che non mollano si sprecano, e x quel che ho visto i risultati sono molto diversi. Ricordo con tristezza un penoso Frank Sinatra, vecchio, grasso, senza voce, infilato a forza in uno smoking che 20 anni prima era il fiore all'occhiello di "the voice". Un grande Johnny Dorelli che nonostante l'età fino a poco tempo fa cantava e recitava come ai bei tempi. E poi c'e' chi si e' reinventato come Tom Jones che in inghilterra fa il tutto esaurito ad ogni esibizione. Generi diversi, artisti diversi. Ma alla faccia dei soldi e dei fans, bisogna avere il coraggio di dire "basta!" Spero che Tom lo faccia prima di diventare ridicolo.
.......................................................................................................

Immagine

Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 278
Iscritto il: 01 mar 2009, 18:22

Re: Elvis Oggi

Messaggio da leggere da admin »

By : Il Muro

Difficile immaginare Elvis 70enne anzi impossibile, come artista era troppo legato alla fisicita' delle sue esibizioni.Senza quella carica esplosiva che solo Lui sapeva esprimere sul palco che Elvis sarebbe stato??
Allo stesso modo non credo ad un Elvis relitto della musica che si esibisce su canali minori per il gusto dei suoi vecchi fans che non lo hanno mai abbandonato, non credo che Elvis l'avrebbe sopportato.
Elvis era (anzi e'¨!!!!) il Re senza possibilita'  di abdicare.
Troppo unico troppo leggendario troppo all'avanguardia per poter essere declassificato a cantante minore/sorpassato,

A tal proposito mi piace molto la scelta che ha fatto Mina e immagino un Elvis simile che, con le debite proporzioni, stanco di una vita sempre oltre il limite si ritira dal palco per continuare ad affascinare i suoi funs incidendo nuove canzoni divertendosi direttamente dai suoi studios.

Appunto con le debite proporzioni oggi Elvis vive su di un'isola nei caraibi (e visto che ci siamo possiede un pezzo di mare perche' no?? pesci compresi!!) e qui lontano dai riflettori vive tranquillamente incidendo nuovi pezzi..
Cosi' facendo continua ad influenzare il mondo della musica, della moda, il costume di milioni di persone anche con la propria eccentricita' .
Ci sono tanti nuovi Big ma un solo Re e si chiama Elvis Presley!!!!
L'isola e' provvista di un aeroporto dove solo lui ed i suoi amici possono atterrare, di un parco macchine mostruoso (a proposito Elvis ha fatto costruire molte strade su quest'isola), di un poligono dove esercitarsi magari con bersagli a forma di Tv.

A parte le battute (anche se questo sogno non e' cosi lontano dalla realta' vista la megalomania di Elvis) credo che se Elvis fosse ancora vivo oggi sarebbe un punto di riferimento per tutto il mondo della musica.

La domanda che mi pongo e' se Elvis sarebbe stato in grado di fare una scelta del genere, avrebbe mai accettato di ritirarsi dalle esibizioni??
.......................................................................................................

Immagine

Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 278
Iscritto il: 01 mar 2009, 18:22

Re: Elvis Oggi

Messaggio da leggere da admin »

Vedo con piacere, che le buone amicizie che frequenti stanno dando il loro frutto.......
( forma e contenuto ineccepibili!!!)
Concordo con quello che hai scritto,
e il problema e' davvero quello che alla fine sollevi:
una persona arrivata dove era arrivato Elvis, puo' davvero decidere di ritirarsi, nel senso, ne e' in grado??
Non so...
credo che il contatto con il pubblico crei una sorta di dipendenza, e che alla fine alcuni personaggi pubblici, vedano loro stessi solo attraverso gli occhi di chi li guarda...
A maggior ragione Elvis, non solo guardato ma venerato.
Difficile vedere in lui la forza di dare un taglio netto...
ma e' anche vero che Elvis ci ha lasciati a soli 42 anni...e magari con il passare del tempo, la sua crescita personale lo avrebbe portato a fare scelte piu' consapevoli...
Ma, guardando l'Elvis che conosciamo e non ipotizzando solamente, mi e' impossibile pensarlo lontano dalle scene....
come hai detto tu....un Re che NON puo' abdicare!!!
.......................................................................................................

Immagine

Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 278
Iscritto il: 01 mar 2009, 18:22

Re: Elvis Oggi

Messaggio da leggere da admin »

By: Wally

Allora io non penso per niente che Elvis si sarebbe ritirato... penso che secondo me andava avanti coi tempi cioe...noi conosciamo un elvis R'n'R conosciamo un Elvis blues, country, hillbilly e tutto il resto... ma sempre con lo stile "Elvis" (anche se cantava tutti questi genere lui personalmente non era mai diverso... pero si sarebbe concesso alla nuova musica... "Elettronica"nel senso, non piu con orchestre e cori ma con suoni registrati...elettronici insomma... rock classico....alla Guns...dance..... sarebbe andato avanti senza piu lo stile Elvis... per questo io continuo a dure che e' stato "meglio" cosi...cioe' non che sia stato meglio che sia scomparso a 42 anni... ma che non abbia piu fatto musica... perche' non sarebbe piu' stata la sua musica....spero abbiate afferrato il concetto....
.......................................................................................................

Immagine

Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 278
Iscritto il: 01 mar 2009, 18:22

Re: Elvis Oggi

Messaggio da leggere da admin »

Non sono d'accordo su questo....
Il problema piu' grosso sarebbe stato secondo me l'esibizione sul palco, che con il passare del tempo avrebbe dovuto per forza di cosa cambiare...e non sono sicura che Elvis l'avrebbe accettato...
mi piace invece il paragone fatto con Mina....
Elvis aveva un orecchio straordianrio e un talento musicala fuori dal comune...
credo sarebbe stato in grado di cogliere le nuove tendenze musicali, farle proprie e probailmente dettare legge ancora per miltissimo tempo...senza perÃo' svendersi al commerciale...
.......................................................................................................

Immagine

Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 278
Iscritto il: 01 mar 2009, 18:22

Re: Elvis Oggi

Messaggio da leggere da admin »

By Wally

Dici che forse mi sono "bloccata" all'Elvis che conosco che non riesco a vederlo nella musica di oggi???
Molto probabile... sono talmente tanto abituata a vedere ed ascoltare musica anni 50/60/70 di ELVIS che non riesco a guardare o per meglio dire a immaginare come sarebbe adesso... Non so...
.......................................................................................................

Immagine

Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 278
Iscritto il: 01 mar 2009, 18:22

Re: Elvis Oggi

Messaggio da leggere da admin »

By Jerry Lee

Ho avuto la fortuna di vedere Frank Sinatra dal vivo in terza fila a 73 anni!!!!
Vi assicuro che se uno e' un fuoriclasse irraggiungibile (come Elvis), puo' cantare ed incantare anche a quell'eta'!!!

Ad esempio, negli ultimi 4 anni ho visto 8 volte Jerry Lee Lewis infuocare le platee a 70 anni!!!!

Elvis a 70 anni sarebbe stato ancora un fenomeno indiscusso
.......................................................................................................

Immagine

Bessy
Messaggi: 21
Iscritto il: 13 mar 2009, 19:57
Località: Nuvole

Re: Elvis Oggi

Messaggio da leggere da Bessy »

Ecco su questo vorrei dire la mia....
Anche io sinceramente non riesco ad immaginarmi un Elvis 70 enne... A parte il fatto che io per la mia giovane eta'  non riesco ad immaginarmi un talento del genere vivo, ma non peroffesa o cose cosi', semplicemente perche' non avendolo "vissuto" quando era vivo mi sa di strano pensare che una persona sola, umana, riesca a far esplodere un "fenomeno" tale. Mi sembra impossibile immaginarmi una persona normale come tutti noi, diventare e creare quello che ha fatto, quindi come vi ho detto mi sempbra proprio impossibile imagiarmi che sia stato e sia vissuto veramente... Ma comunque non e' questo il discorso....Vi dicevo di un'Elvis 70 enne... penso che se ci fosse ancora oggi si sarebbe fermato, non so perche' ma ho come l'impressione che sia prorpio cosi' si sarebbe fermato perilsemplice motivo che avrebbe dato spazio hai nuovi "talenti" (se cosi' si possono chiamare i cantanti di oggi) avrebbe capito dove e come fermarsi...tanto sono convinta che sarebbe famoso comunque... Cioè non sarebbe rimasto alle memorie delle persone in un qualche angolo sperduto...ci arebbe ancora...come c'era hai suoi tempi...
(Spero di essermi spiegata.... :? )

Rispondi